Tavolo di negoziazione

Per la composizione del Tavolo di Negoziazione sono stati individuati, in base alle tematiche principali affrontate, le categorie maggiormente rappresentative del territorio con le quali relazionarsi.

Ne è scaturita l’individuazione dei partecipanti al Tavolo nei seguenti soggetti:

  • Un rappresentante di ogni comune (Sindaco o suo delegato);
  • Il dirigente dell’Istituto comprensivo
  • Un rappresentante delle associazioni ricadenti nel terzo settore (sociale e volontariato)
  • Un referente del Vicariato
  • Tre rappresentanti delle Associazioni di categorie relative alle attività produttive del territorio

Ruolo del TdN nella condivisione e svolgimento del processo

Il Tavolo di Negoziazione verrà coinvolto  in merito  ad alcuni passaggi significativi  del percorso partecipativo sul processo  di fusione,  e potrà esprimere  proprie posizioni a fronte del contesto normativo in cui si sviluppa; si  occuperà  del cronoprogramma del processo e  provvederà agli aggiustamenti necessari alla modalità di svolgimento degli strumenti partecipativi.  Sovraintenderà alle diverse modalità e tecniche utilizzate per promuovere un efficace consenso informato lungo tutto il suo percorso.

 

Allegati